Progetto T.I.'A.

Progetto T.I.'A

Abbandonate le atmosfere medioevali e folk gli Imagin'Aria si cimentano in un concept album dalle forti tinte fantascientifiche.

Esperia

Esperia

Con questo lavoro si chiude idealmente la prima fase della nostra ricerca musicale. Rock, Folk, ricerca e immediatezza convivono in un sound unico.

La Tempesta

La tempesta (m.b.p.)

Pur non perdendo la loro eccentricità i brani si fanno più incisivi ed attuali, trasmettendo un' energia che forse prima non era così evidente.

In Un Altro Quando

in un altro quando

Il nostro primo lavoro sulla lunga distanza. Alcuni ospiti imprezioziscono i brani contenuti su questo cd con le loro performance.

Formazione

Daniele: Voce - Ivan: Prima Chitarra - Luca: Seconda Chitarra
Andrea: Basso - Fabio: Batteria

Biografia

Gli Imagin'Aria si formano nel 1994, con l' arrivo di Ivan Peasso alla chitarra solista e Fabio Biffignandi alla batteria, anche se il nucleo principale formato da Daniele Perico alla voce, Andrea Peasso al basso e Gian Luca Milan alla chitarra, era già insieme dal 1989. Dopo alcuni demo ben recensiti dalla stampa specializzata la Lizard Records si interessa al gruppo e nel 1996 ne pubblica il primo C.D. intitolato "in un altro quando", 45 minuti di rock progressivo che vedono il loro apice in "Barbablù", una suite di 14 minuti a metà tra rock e folk medioevale. Nel marzo del '99 esce, ancora per la Lizard Records "La Tempesta", secondo tassello su supporto digitale del percorso musicale degli Imagin'Aria. Seguono un'apparizione fuori concorso alla quarta edizione della rassegna in omaggio a Demetrio Stratos, e una serie di serate raccolte anche su C.D. omonimo edito dalla Mellow Records nel 2000. Nel 2002 viene pubblicato "Esperia"(Lizard /Audioglobe), frutto di due anni di lavoro. L’album unisce con efficacia il rock con l’elettronica e il folk, grazie anche alla collaborazione di numerosi ospiti-amici. Viene acclamato come il miglior lavoro della band. Vincono la 6' edizione della rassegna Omaggio a Demetrio Stratos e suonano anche oltre confine esibendosi fino in Slovacchia. Dopo un cambio di etichetta e tre anni di lavoro esce nel 2006 per la Ma.Ra.Ca.Sh. Records/ Venus distribuzione il nuovo C.D. degli Imagin'Aria, dal titolo “Progetto T.’I.A.”. L' album viene considerato dalla stampa specializzata uno dei migliori lavori progressive rock pubblicati nel 2006. Nel 2007 Esperia e La Tempesta 3' e 2' C.D. degl Imagin'Aria vengono ristampati dall'etichetta russa MALS.